Schegge impazzite di cyberspazio, oggi come ieri


Cyberwar e slogan politici, situazionismo e videogiocatori infuriati: cosa sta succedendo in rete, tra Anonymous, Lulzsec, Wikileaks, Sony, NATO e FBI?

Mr. Wikileaks: wanted, dead or alive.


Wikileaks Assange Wanted“Il Congresso non promulgherà leggi che favoriscano qualsiasi religione, o che ne proibiscano la libera professione, o che limitino la libertà di parola, o di stampa; o il diritto delle persone di riunirsi pacificamente in assemblea, e di fare petizioni al governo per riparazione di torti”.

Quello sopra riportato è il primo emendamento della Costituzione degli Stati Uniti d’America: leggendolo, verrebbe quasi voglia di chiedere asilo politico.

[Leggi tutto →]

Post precedenti »