Moblin 2 beta


Dopo aver parlato degli accordi con Novell nei giorni scorsi, oggi non possiamo esimerci dal parlare della beta di Moblin 2.

La distro mantiene le promesse che aveva fatto in alpha, mostrando tempi di boot veramente eccezionali, tanto che questa beta sul mio Aspire One impiega circa 15 secondi dal power on al caricamento completo del desktop, con tanto di connessione wifi abilitata.

Tuttavia la vera novità è l’ambiente grafico che fa la sua prima comparsa in pubblico. Dobbiamo dire che non vedevamo un tale salto di qualità da molto tempo: se qualcuno (specialmente chi si trova a fare i conti con driver proprietari per la propria scheda video) pensa che l’ambiente grafico sotto Linux sia lento dovrà ricredersi. Grazie alle librerie Clutter che forniscono una base accelerata in opengl per l’interfaccia grafica, è possibile fare uso di numerosi effetti (trasparenze, ombre, animazioni) con prestazioni di tutto rispetto, anche tenendo conto della ridotta capacità dell’hardware dei notebook.

Durante i nostri test siamo riusciti ad installare RecordMyDesktop per darvi un assaggio dell’ambiente di Moblin:4784716

Una telecamera con Linux embedded


Ultimamente l’interesse verso dispositivi con Linux embedded, cioé incorporato all’interno dell’hardware, sta crescendo moltissimo. Analizziamo uno dei gadget più riusciti…

Video For Linux (2)


Ecco un piccolo ma efficace programma che sfrutta alcune caratteristiche delle V4L: si riuscirà, con pochissime righe di C, ad effettuare un grab della telecamera, registrando l’immagine su disco in un formato grafico standard e di semplice gestione, il PNM.

Video For Linux (1)


L’ acquisizione video, l’utilizzo di QuickCam per la videochat e di schede radio non sono prerogativa esclusiva di Windows. Con questo articolo si vedrà come, con poche righe di codice, si riesce ad interfacciarsi con le librerie disponibili per Linux.

Post precedenti »