Cloud storage in salsa open-source


Skylable, la nuova startup fondata dai creatori di ClamAV ha annunciato in un tweet di stare lavorando a un nuovo software open-source che consentirà a chiunque di costruirsi il proprio sistema di cloud storage in-house.
Tra le caratteristiche piú importanti del servizio vale la pena elencare:

  • Gestione della replica dei dati su N server
  • Failover automatico
  • Massima scalabilitá orizzontale
  • Possibilitá di usare commodity hardware, con conseguente riduzione dei costi.

Al momento non é stata ancora annunciata la data di rilascio. Potete restare aggiornati sui progressi dei lavori seguendo @Skylable su twitter oppure iscrivendovi alla newsletter sul sito http://www.skylable.com

Un NAS da 2000Gb con Linux: il MyBook II si personalizza così


Una recensione approfondita del MyBook II di Western Digital, con le istruzioni per installare nuovo software e persino per cambiare la distribuzione embedded con una Debian!

Post precedenti »