Android supera iPhone negli USA


Google Android LogoSecondo una ricerca di Techspot, Android avrebbe più utenti dell’iPhone di Apple, negli USA.

Ma la cosa ancor più importante è che il trend di crescita è di oltre il 6% contro lo 0.8% di iPhone, a discapito di RIM/Blackberry che, però, è ancora al primo posto in quanto a userbase…

Dal grafico si vede bene che Android è la piattaforma che sta guadagnando di più, mentre RIM, Microsoft e Palm sono in calo:

Sempre più Linux nel mobile… e questa primavera arrivano i tablet con Honeycomb…!

Cambia faccia!


Ultimamente sono molto incuriosito dal fenomeno netbook e sono abbastanza allettato dall’idea di acquistarne uno; in questa fase di analisi del mercato è sicuramente difficile scegliere un modello piuttosto che un altro e soprattutto capire quali siano le reali differenze tra i vari computer che si trovano in commercio. Per chiarirmi un po’ le idee qualche settimana fa ho acquistato il primo numero di una nuova rivista esplicitamente dedicata a questa fascia di portatili (confesso: leggo anche altre riviste oltre che Linux&C) e no ho iniziato una avida lettura. In generale si tratta di una rivista gradevole, un po’ leggera dal punto di vista tecnico ma assolutamente godibile, senonchè ad un certo punto mi sono trovato di fronte ad un articolo che mi ha lasciato un po’ perplesso e ha stimolato la mia coppia di neuroni cerebrali che in quel momento stavano cenando.

Il titolo dell’articolo era per l’appunto “Cambia Faccia!

[Leggi tutto →]

Cattivo pinguino, cattivo !


Chi segue la storia di Linux fin dagli albori leggerà questa notizia con un pizzico di soddisfazione: Microsoft inizia a perdere soldi a causa di Linux, e non è Richard Stallman a dirlo (a proposito, qualcuno sà che fine abbia fatto ?) ma Microsoft stessa che nel suo Second-Quarter Results Report indica nel fenomeno netbook la causa delle principali perdite economiche in ambito client (leggi: GNU/Linux preinstallato per abbassare il prezzo finale del computer).

Dopo avere ignorato Linux per molti anni ora Microsoft (che collabora con Novell per il progetto Mono in relazione al framework .NET) si trova a dover fare i conti (nel vero senso della parola) con il nostro Sistema Operativo preferito.  Ora mi viene un dubbio: vuoi vedere che, essendo le perdite economiche lato client imputabili più o meno indirettamente a GNU/Linux, è proprio colpa di quest’ultimo se Microsoft deve tagliare 5000 posti di lavoro ?

Dopo il “delfino goloso”, ci aspetta il “pinguino cattivo” ?

Windows 7 sarà il “Linux killer”?


Al di là delle mere considerazioni tecniche (non abbiamo ancora provato la beta, ma la recensione di Ars Technica non fa ben sperare), è interessante notare questo cambiamento di paradigma: fino a qualche anno fa ci si domandava se la tal distro sarebbe stata la Windows Killer, ora ci si domanda esattamente il contrario… come cambiano i tempi :)

[Leggi tutto →]

Linux è ovunque… anche in treno!


Salgo su un treno regionale con destinazione Bologna. Entro nella carrozza e mi accorgo di una schermata ahimé familiare, ma vado avanti per evitare di intralciare la salita degli altri passeggeri.

Trovato posto e lasciata la valigia, con molta calma torno di fronte a quel monitor: in origine avrebbe dovuto presentare le informazioni che di consueto si osservano nei treni più moderni, velocità, ritardo, prossima stazione. Questa volta qualcosa è andato storto, il boot non è avvenuto con successo, ed è stato così possibile scoprire il motore che muove quel sistema di visualizzazione, una Debian con Kernel 2.6.8.1 compilato (immagino sia la data di creazione il numero che segue) il 23-06-2006.

[Leggi tutto →]

Chi siamo


Linux&C. è stata la prima rivista italiana dedicata a Linux.

Nata nel 1999, fin dall’inizio si è affermata come leader di mercato grazie soprattutto alla qualità ed all’approfondimento dei contenuti, completamente originali e scritti da alcuni tra i più importanti personaggi del panorama Open Source italiano.
Gli articoli, i cui argomenti spaziano dal desktop, alla programmazione, alla sistemistica, ai database e le rubriche fisse che trattano delle novità più importanti nel mondo Open Source, nella Sicurezza, nel kernel Linux e dell’utilizzo di Linux in azienda hanno reso Linux&C. un punto di riferimento non solo per tecnici ed appassionati, ma anche per manager ed aziende che vogliono restare aggiornati rispetto alle novità del mondo Open Source.

Linux@CERN: l’Open Source sostiene la ricerca fondamentale


Il CERN è uno dei più importanti centri di ricerca al mondo. Vediamo insieme quanto peso hanno Linux e l’Open Source al suo interno.

L’OpenSource e la crisi mondiale: una grande opportunità?


Tagli al personale e riduzione degli investimenti IT sono tra i primi effetti della crisi mondiale che sta coinvolgendo pesantemente anche le aziende tecnologiche: con perdite che stanno intorno al 20%, per le società più fortunate (e solide), ma che arrivano e superano anche il 70% in alcuni casi, la situazione non sembra lasciare spiragli di alcun tipo.

[Leggi tutto →]

Post precedenti »