Il mobile del futuro…


Il mercato dei dispositivi mobili sta diventando sempre più interessante e movimentato: il numero dei cellulari venduti nel 2010, stando alle stime di Gartner pubblicate a febbraio 2011, ha raggiunto la mirabile cifra di 1 miliardo e 600 milioni di device per il solo 2010, con un incremento di oltre il 30% rispetto al 2009: questi dati, però, comprendono anche tutti i cellulari di fascia bassa, con pochissima ram, un processore con prestazioni minimali e con sistemi operativi generalmente proprietari.

Limitando l’analisi ai cosiddetti “Smartphone”, i dispositivi più costosi dove c’è un margine più elevato per i produttori, i dati Gartner evidenziano una situazione che ho riassunto nei due grafici comparativi che vedete in questa pagina: a fronte di un venduto che è cresciuto di oltre l’85%, Nokia perde quasi il 10% di share (dal 47% al 37.6%), insieme con BlackBerry che scende di 4 punti percentuali, dal 20% al 16%, e Microsoft dimezza la propria quota di vendite (dall’8.7 al 4.2).
Il vincente per il 2010 è senza dubbio Android, che passa da un 4% scarso a poco meno del 23% (5.5x la crescita) con Apple che guadagna qualcosa, ma soprattutto, grazie all’uscita di iPhone 4, non indietreggia, consolidando un mercato ormai maturo (sono passati 4 anni dal primo modello della serie).

[Leggi tutto →]