SyslogNG: centralizzare la gestione dei log, anche su database


L’analisi e la gestione dei log sono fondamentali per salvaguardare l’efficienza di uno o più server: vedremo come sia possibile centralizzare la raccolta dei log, anche utilizzando canali cifrati, e come effettuare ad una analisi più accurata degli stessi.

Scapy: il tool definitivo per essere padroni della rete (la vostra)


tcpdump, hping, traceroute sono tool sicuramente utili, ma a volte potrebbe servire di più, qualcosa che unisca le funzionalità più disparate alla potenza del linguaggio Python.

DokuWiki: un wiki semplice da installare, configurare e utilizzare!


DokuWiki è un wiki engine che si distingue per le funzionalità offerte e la qualità delle pagine prodotte. Vediamo insieme come installarlo, configurarlo ed usarlo al meglio e come estenderlo con temi e plugin.

MONO v2.0: lo sviluppo sotto LINUX è in piena rivoluzione!


E’ stata rilasciata la versione 2.0 di Mono, l’ambizioso progetto che mira a fornire un ambiente compatibile col framework .NET di Microsoft. Vediamo quali sono le novità più importanti e in quali ambiti Mono se la cava meglio.

OpenOffice.org 3.0: ancora più facile, ancora più potente


E’ stata finalmente rilasciata la nuova versione del pacchetto Office Open Source più utilizzato. Vediamo insieme una panoramica delle novità più importanti di questa release.

Google disse sia (ri)fatto il browser… e Chrome fu!


Google scende in campo con un browser che vuole essere la piattaforma ideale per le applicazioni web del futuro. Ma non sempre è tutto oro ciò che luccica…

Linux@CERN: l’Open Source sostiene la ricerca fondamentale


Il CERN è uno dei più importanti centri di ricerca al mondo. Vediamo insieme quanto peso hanno Linux e l’Open Source al suo interno.

L’OpenSource e la crisi mondiale: una grande opportunità?


Tagli al personale e riduzione degli investimenti IT sono tra i primi effetti della crisi mondiale che sta coinvolgendo pesantemente anche le aziende tecnologiche: con perdite che stanno intorno al 20%, per le società più fortunate (e solide), ma che arrivano e superano anche il 70% in alcuni casi, la situazione non sembra lasciare spiragli di alcun tipo.

[Leggi tutto →]

Post precedenti »