BSD News n° 61


I contenuti di questo articolo non sono ancora disponibili. Vuoi aggiungerli? Scrivi a redazione@oltrelinux.com

Nagios: mantenere il controllo della propria rete… (2)


Dopo aver introdotto l’architettura di Nagios, concentreremo l’attenzione sulla configurazione del servizio di monitoring, focalizzando l’attenzione sulla gestione dei template.

Port Knocking: genio, sicurezza e un pizzico di paranoia…


Disporre di un server remoto in tutta sicurezza unendo le credenziali classiche a qualcosa di più raffinato. Paranoia? Può essere, ma è sempre bene dare uno sguardo a nuove tecniche!

Estendere le potenzialità di Ruby in linguaggio C


Estendere le potenzialità di Ruby – uno dei linguaggi che stanno avendo maggiore successo – per poter utilizzare librerie esterne, di cui magari si dispone dei soli file binari o per aumentare le prestazioni delle nostre applicazioni sviluppate.

Nei DVD: OpenSUSE 10.3, Mandriva 2008


Ecco due delle major release più attese: per Mandriva si aspetta la distribuzione del riscatto, per openSUSE la conferma come migliore distribuzione del desktop?

CakePHP: se Ruby on Rails vi piace, ma preferite il PHP


Sotto esame un framework PHP che implementa il modello MVC secondo i canoni usati da Ruby on Rails. Ecco come mettere in ordine il codice e iniziare a programmare con divertimento!

Kernel News n° 61


Non c’è nulla che appassioni maggiormente gli sviluppatori del kernel di Linux più del discutere sugli scheduler. Non c’è nulla che susciti in alcuni dei più esperti kernel maintainer più sarcasmo che non questo continuo chiacchierio sugli scheduler.

Performance: come riuscire a misurarle senza influenzarle


Prima di gettarsi nell’ottimizzazione del codice sorgente di una qualsivoglia applicazione è opportuno misurare le performance del sistema e delle singole procedure. E se la misura alterasse il valore stesso che si vuole analizzare? Prima di prendere abbagli, vediamo come procedere.

Post precedenti »