BSD News n° 52


I contenuti di questo articolo non sono ancora disponibili. Vuoi aggiungerli? Scrivi a redazione@oltrelinux.com

GNU Octave: calcolo numerico con Linux


Anche in questo numero esaminiamo uno dei principali software scientifici opensource disponibili per Linux: GNU Octave. La sua compatibilità con Matlab ne fa un ottimo strumento per il calcolo numerico

Accedere al kernel di NetBSD tramite sysctl


Da qualche anno i *BSD dispongono di un potentissimo mezzo per gestire i parametri del kernel: sysctl. In questo articolo ne esaminiamo le caratteristiche più importanti utilizzandolo con NetBSD

Le espressioni regolari nei nostri programmi preferiti


Le espressioni regolari, fuori dal guscio dei linguaggi di programmazione, si trovano nelle applicazioni di tutti i giorni: non sempre, però, sono implementate secondo lo stesso standard.

Nei 2 DVD doppia faccia: Fedora Core 5 (32 bit e 64 bit), Knoppix 5, Mandriva One 2006, Fox Desktop


La nuova versione di Fedora è finalmente uscita! Come nostra abitudine alleghiamo alla rivista la versione completa in DVD. Per sfruttare al meglio le risorse dei sistemi Linux&C. pensa a tutti: Fedora è presente sia per piattaforme i586 a 32 bit sia AMD64 e EM64T a 64 bit. Tempo di rilasci ed ecco che sul nostro DVD troviamo anche la nuova Mandriva One 2006. Inoltre un’implementazione davvero gradevole di Fedora: FoX Desktop Linux! Per chi non può fare a meno della bella interfaccia grafica del sistema operativo MacOS. In più, la nuova versione della distribuzione live di riferimento: Knoppix 5.

Dual Core: processore singolo, potenza doppia


Sempre maggiori sono le risorse, in termini di potenza di calcolo, richieste anche dalle più comuni applicazioni. Dopo aver raggiunto velocità di clock nell’ordine dei Gigahertz i produttori di CPU hanno pensato di raddoppiare le possibilità: un doppio core in un singolo processore

Kernel News n° 52


I contenuti di questo articolo non sono ancora disponibili. Vuoi aggiungerli? Scrivi a redazione@oltrelinux.com

AJAX: sviluppare applicazioni web davvero interattive


Da quando è stato coniato l’acronimo AJAX (Asynchronous Javascript and XML) è stato un proliferare di queste nuove applicazioni web che fanno dell’interattività il loro punto di forza: e il paradigma del network computing diventa sempre più reale…

Post precedenti »