Unicode: mettere ordine tra i set di caratteri


In principio era ASCII: 127 simboli sufficienti a descrivere le lettere e i simboli della lingua inglese. Poi furono 255, con alcune lettere tipiche di altre lingue occidentali. Per descrivere tutti i caratteri di tutte le lingue del mondo serviva qualcosa di più adatto: ed ecco Unicode.

Nei CD-Rom: OpenSUSE 10.0 32bit e 64bit, OpenOffice 2.0 in italiano, Ubuntu 5.10, Klax KDE 3.5 beta2 …


Su questo numero vi proponiamo le nuovissime versioni di due delle distribuzioni più amate: SUSE 10 in versione Open e Ubuntu 5.10.Inoltre, l’ultima di OpenOffice in italiano, la preview di KDE 3.5 su live CD e tutti i pacchetti per poter sviluppare subito con Mono. Ancora, potrete trovare QEMU con una copia di FreeOSZOO (immagini di sistemi pronti all’uso), XEN Live CD, Net4Tic Live CD e il kernel 2.6.14. Qualcos’altro?

Tips ‘n’ Posta n° 49


I contenuti di questo articolo non sono ancora disponibili. Vuoi aggiungerli? Scrivi a redazione@oltrelinux.com

Software News n° 49


I contenuti di questo articolo non sono ancora disponibili. Vuoi aggiungerli? Scrivi a redazione@oltrelinux.com

Sicurezza: avviare i servizi con inetd e rinetd


Proseguiamo con l’analisi della fase di boot. Analizziamo in questo articolo come configurare inetd e i TCP wrappers per aumentare la sicurezza del nostro sistema.

Mac OS X: sotto la grafica, Unix. E tanti programmi


Mac OS X, il sistema operativo di Apple, in fondo è uno Unix, proprio come Linux.Non c’è ragione per cui l’immenso parco di applicazioni scritte per il Pinguino non vi possano essere portate. Vediamo come installarle, utilizzando le tecniche proprie di Linux.

Netfilter: processare i pacchetti in userspace


La libreria libipq mette a disposizione un potente meccanismo per processare in userspace i pacchetti. In questo articolo vediamo come sia possibile usarla e quali le interessanti potenzialità.

Ubuntu Linux: la distribuzione per desktop «umani»


La nuova versione della popolare distribuzione Linux, basata su Debian e creata dal ricco mecenate Mark Shuttelworth seguendo la filosofia “Linux per esseri umani”. Da installare o da eseguire direttamente in modalità live.

Post precedenti »