Oltrelinux.com aderisce alla campagna IE6 No More


Che ci crediate o no, neanche questo sito è “immune” alle visite da parte di browser Internet Explorer 6. Specialmente nelle pubbliche amministrazioni, capita che, a causa del supporto obbligato ad alcune applicazioni “legacy”, non sia possibile migrare a browser più recenti.

Siamo nel 2009, da anni si parla di (e si usa il) Web 2.0, addirittura c’è chi inizia a lavorare sul “3.0″. HTML5 è alle porte. IE6 è il passato, un incubo per chiunque sviluppi siti web o web application: gran parte degli standard moderni non è supportata oppure l’implementazione mette i brividi, il che costringe gli sviluppatori, per mantenere la compatibilità, a rinunciare alle feature più innovative e, nel contempo, ad infarcire HTML, CSS e JavaScript di workaround per il supporto di questa piattaforma che dovrebbe essere scomparsa ormai da anni.

Se utilizzate IE6 perché il vostro datore di lavoro vi obbliga, fategli notare che i tempi ed i costi di aggiornamento delle applicazioni legacy verrebbero ampiamente bilanciati dai vantaggi di poter utilizzare browser compatibili con gli standard e più sicuri (quanti giorni l’anno perdete a causa di virus o instabilità dovute a IE6?)!

ie6nomore-logo

Da oggi, Oltrelinux.com aderisce alla campagna IE6 No More e invita tutti i lettori ad attivarsi per diffondere la consapevolezza del problema!

Scrivere plugin per IE è complicato, parola di Microsoft


Questo articolo dà molto da pensare. La prima cosa che mi viene in mente è che se Microsoft organizza una conferenza per convincere gli sviluppatori di addon per Firefox a portarli anche su IE, allora probabilmente il mercato inizia ad essere interessante (sia economicamente, sia in termini di quote di mercato).

Ma la parte più bella è quella che segue…

[Leggi tutto →]

Post precedenti »