Moblin e Maemo si fondono, cosa c’è dietro?


MeeGoLogoE’ di ieri la notizia della fusione tra le distribuzioni di Intel e Nokia che produrrà una nuova distribuzione: MeeGo. Questa fusione risulta alquanto singolare e inaspettata, se si pensa ai progetti coinvolti: Moblin era una distro x86-only (e ci mancherebbe, visto da chi è sviluppata), pesantemente orientata allo sviluppo su GTK/Clutter/MX e basata su RPM. Maemo era invece orientata agli smartphone Nokia, quindi architettura ARM e, nonostante la piattaforma v5 fosse basata su GTK, per la 6 si prevedeva l’utilizzo di QT (e anche qui, ci mancherebbe, visto da chi è sviluppata); oltre a questo, Maemo era basata su pacchetti DEB.

Due mondi con apparentemente pochi o nessun punto in comune… cosa ha spinto Intel e Nokia a cercare questa fusione? Facendo un passo indietro e considerando lo scenario nel suo insieme, possiamo ipotizzare che né l’una, né l’altra volessero rimanere “fuori dai giochi” del mobile nel prossimo futuro e in questo modo si completano a vicenda: Nokia avrà una controparte per i netbook, mentre Intel avrà una controparte per i cellulari.

Lo schieramento all’orizzonte sarebbe, quindi: Microsoft (Windows 7 + Win 7 Mobile), Apple (OS X + iPhoneOS), Google (Chrome OS + Android) e Intel+Nokia (MeeGo + MeeGo e/o Symbian). La battaglia si prospetta interessante.

Per chi volesse approfondire altri aspetti della fusione, sul sito ufficiale è disponibile una FAQ al riguardo.

GLADE: Costruiamo una GUI con le GTK+. (3)


Esamineremo la gestione di una lista, un widget molto utile e generalmente poco documentato.

GLADE: Costruiamo una GUI con le GTK+. (2)


Iniziamo a personalizzare il codice creato in automatico per adattarlo alle nostre esigenze. Vedremo come intercettare i segnali e catturare il testo inserito in un campo di edit.

GLADE: Costruiamo una GUI con le GTK+. (1)


Le GTK+ sono le librerie sviluppate inizialmente per la realizzazione di Gimp e sono distribuite sotto licenza GPL. In questa serie di articoli vedremo come realizzare un piccolo progetto, una rubrica, utilizzando Glade, un tool che permette di realizzare con facilità l’interfaccia utente in modalità grafica. Faremo una panoramica dell’ambiente Glade e costruiremo una prima window di esempio con componenti di diverso tipo.

Post precedenti »