Recensioni Acer Iconia A500 e LG Optimus Dual


Tra le novità più interessanti riguardanti il mondo Android, sicuramente spiccano il rilascio della versione 3, nome in codice Honeycomb (ma mentre scriviamo queste righe si sta tenendo il Google IO 2011, nel corso del quale è stato anche presentato Android 3.1) e l’arrivo sul mercato dei primi dispositivi dual core. Per affrontare questi temi, abbiamo deciso di approfittare della commercializzazione del primo smartphone dual core (LG Optimus Dual) e del nuovo tablet di Acer, Iconia A500, primo arrivato in Italia a utilizzare Android Honeycomb.

Telemele e Droidi: per me pari sono!


Cellulari sempre più smart in mano a utenti not-so-smart con il brutto vizio di cliccare OK prima ancora di leggere il messaggio della finestra…

Android supera iPhone negli USA


Google Android LogoSecondo una ricerca di Techspot, Android avrebbe più utenti dell’iPhone di Apple, negli USA.

Ma la cosa ancor più importante è che il trend di crescita è di oltre il 6% contro lo 0.8% di iPhone, a discapito di RIM/Blackberry che, però, è ancora al primo posto in quanto a userbase…

Dal grafico si vede bene che Android è la piattaforma che sta guadagnando di più, mentre RIM, Microsoft e Palm sono in calo:

Sempre più Linux nel mobile… e questa primavera arrivano i tablet con Honeycomb…!

News Update n° 72


Linux più veloce con una patch “miracolosa”; IE scende sotto il 50% di utilizzo, mentre cresce Chrome; nasce LibreOffice, fork di OpenOffice.org; Android Market supera le 100mila applicazioni

E ancora…

MeeGo si nega a OpenSUSE; Seabird, lo smartphone secondo Mozilla; Driver Linux per Microsoft Kinect; Nuova vulnerabilità in OpenSSL; Skype disponibile per Android; Anche AMD entra nel progetto MeeGo; Replicant, un Android 100% Free Software

Il codice Android fuori dal kernel? Linus non è preoccupato


android-logoE’ di qualche giorno fa la notizia del codice di Android che è stato rimosso dal tree di staging del kernel. Secondo Greg Kroah-Hartman (stable@kernel.org) non ci sono stati i presupposti per il merge nel ramo stabile e, più nello specifico, pare che nessuno si sia preso la briga di effettuare le modifiche richieste per l’integrazione, quindi al momento tutte le modifiche e aggiunte create per la piattaforma Android non vengono riportate nel kernel Linux, si ha di fatto un fork.

Tuttavia, qualche giorno dopo, Linus Torvalds, in una risposta a un commento sul suo blog, ha spiegato che per il momento non è preoccupato e che ci sono state situazioni simili in passato, che si sono risolte col tempo.

Staremo a vedere, anche se non è la prima volta che qualcuno si lamenta della difficoltà di integrazione del codice di Google in progetti open…

Linux@Work n° 69


Linux per le Borse di Londra e Milano, Nokia sponsorizza KOffice, 67Tb di storage per 5000€ ?, Gartner: Android n° 2 nel 2012

Linux su cellulari: sviluppare applicazioni per Google Android


Android è la piattaforma di Google per smartphone di nuova generazione: in questo articolo vedremo quali sono gli strumenti e le tecniche per produrre applicazioni per questo ambiente.

News Update n° 68


In questo numero: NFTables, il successore di Iptables. SUSE Studio: Linux su misura. Android si espande sui netbook. La classifica dell’Open Source.

Post precedenti »