Software Profiling: scovare i colli di bottiglia con GProf


Il profiling serve a scoprire i punti del nostro codice che ne rallentano l’esecuzione, i cosiddetti colli di bottiglia. Vediamo come trovarli con GProf!

Securify-source: aumentare la sicurezza dei sorgenti C e C++


FORTIFY_SOURCE è una patch per GCC, originariamente sviluppata nel 2004, che implementa una protezione volta a contrastare alcune comuni forme di buffer overflow. Si tratta di un meccanismo di sicurezza spesso presente e supportato dalle distribuzioni Linux odierne, ma non ancora così estensivamente utilizzato per distribuire i pacchetti precompilati. Principalmente va riconosciuto a RedHat il merito di averla impiegata in modo estensivo fin dalla quarta versione di Fedora e RHEL…

GCC Internals: un viaggio all’interno del compilatore GNU


GCC supporta molti linguaggi di programmazione e tantissime piattaforme: come è possibile gestire tanta complessità? In questo articolo prenderemo in esame l’architettura e le ottimizzazioni di GCC, con un occhio di riguardo per quel che ci aspetta nel futuro.

GCC 4.0: le ottimizzazioni prima di tutto!


A poco tempo dalla adozione di massa del GCC 3.x, il suo successore è già pronto e contiene delle importanti innovazioni che renderanno la serie 4 una pietra miliare nello sviluppo di questo compilatore

Introduzione al gcc (2)


Una presentazione di alcuni dei più diffusi editor per programmare in C: alcuni sono editor generici, altri sono front-end grafici che si integrano perfettamente con il compilatore, che niente hanno da invidiare ai cugini presenti su altri sistemi, Windows in testa.

Introduzione al gcc (1)


Per chi inizia con Linux, magari partendo dal mondo Windows e senza avere una minima esperienza nel campo della programmazione, il primo incontro con il compilatore può essere traumatico. In questo articolo delineeremo quali sono le caratteristiche salienti del compilatore e dei tool di sviluppo di GNU, senza tralasciare la pratica.

Post precedenti »