La difficoltà di mantenere il focus


Fedora LogoFedora è una delle distribuzioni desktop più apprezzate. Sponsorizzata da Red Hat, che la usa come anche testbed per le sue nuove tecnologie prima di integrarle in RHEL, è sempre stata una distribuzione orientata ai “power user”, che apprezzavano soprattutto la possibilità di poter disporre di tutte le ultime novità dell’Open Source.

Ultimamente, però, Fedora sta faticando a mantenere un focus preciso. Da un lato c’è la tendenza a perseguire un pubblico più ampio sul fronte desktop o, come è stato scritto in un post, “diventare una seconda Ubuntu”. Dall’altro lato, invece, ci sono le pressioni (dirette o indirette) del ramo enterprise, basti pensare che oggi Fedora 14 (che gli sviluppatori stessi sconsigliano di adottare sui server) è stata rilasciata ufficialmente per i sistemi s390 di IBM.

Quale ramo prevarrà? Oppure ci sarà un fork e nascerà una nuova distribuzione?