L’armata degli zombie


E’ di quasi due settimane fa la notizia che, sfruttando un difetto in Microsoft Internet Explorer 6 e come vettore documenti PDF, ignoti individui (?!) provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese hanno coordinato un attaccie6_chinao contro account Google Gmail di attivisti civili e a una trentina di altre compagnie. Come risultato più visibile Google ha ventilato di ritirarsi dalla Cina, chiudendo proprio la sua sede di Google China,  nell’immediato non censurando più i risultati delle ricerche presentate dal suo motore (secondo i dettami della legge cinese).

Mi preme qui fare un paio di precisazioni, calato il polverone iniziale, sulle “verità” uscite fuori dalla macchina tritanotizie. Proprio vera quella predizione del 1968: “nel futuro ognuno sarà famoso nel mondo per quindici minuti” (Andy Warhol). Solo che Internet ha ridotto i tempi a qualche minuto…

[Leggi tutto →]