Come le ali delle farfalle


Veloce come la polvere. Questa espressione mi torna in mente dai primi giorni di naja; sono uno di quelli cmirasolhe ha avuto tale esperienza di vita.

E l’espressione sopra è applicabile in un sacco di contesti; non perché la polvere sia particolarmente veloce ad accumularsi, ma perché milioni di granellini per metro quadrato si davano man forte in parallelo a rendere difficile la vita della recluta, a cui toccava lo sgradito compito di tenere pulita (?!) la propria camerata. Si potrebbe vedere come una metafora perfetta per il calcolo parallelo in un computer: individualmente le unità di esecuzione di thread (CPU) possono non essere veloci, ma se il problema è partizionabile in molti sottoproblemi equivalenti allora globalmente la velocità di esecuzione aumenta al crescere del numero di CPU. Ma sto divagando…

[Leggi tutto →]

Kernel News n° 69


O_DIRECT sotto Linux: O_SYNC, O_DSYNC, O_RSYNC ed i loro comportamenti nel kernel.

Syscall Hijacking: prendere completo controllo del sistema


Per effettuare operazioni che necessitano l’accesso all’hardware, come ad esempio creare una directory, gli utenti devono poter accedere a funzionalità offerte dal kernel tramite il meccanismo delle syscall: ma una volta nel kernel si può fare molto di più…

GCC Internals: un viaggio all’interno del compilatore GNU


GCC supporta molti linguaggi di programmazione e tantissime piattaforme: come è possibile gestire tanta complessità? In questo articolo prenderemo in esame l’architettura e le ottimizzazioni di GCC, con un occhio di riguardo per quel che ci aspetta nel futuro.

Kernel News n° 67


Novità nel kernel 2.6.28

Busybox: tutti gli strumenti di sistema in un solo eseguibile


Busybox è uno strumento straordinario: racchiude in un unico eseguibile le funzionalità di decine di comandi. Si è meritato l’appellativo di “coltellino svizzero dei sistemi UNIX”: vediamo come funziona e come può tornare utile allo sviluppatore di sistemi embedded

ActiveX o non ActiveX? nativeclient!


Ogni tanto accade. E` una sensazione di deja-vu, di quelle di cui non ti liberi subito e che ti fanno persino saltare con la mente ad anni prima. Mi è capitato così con nativeclient, una nuova tecnologia messa a punto da Google e la cui descrizione è in questo denso articolo tecnico, invero di non facilissima lettura per i non addentro ai lavori.

[Leggi tutto →]

Kernel News n° 65


Le ultime novità dello sviluppo sul kernel Linux: TASK_INTERRUPTIBLE;

Post precedenti »