2010: L’anno del contatto?


apple_a4Ora che si è scatenata la ridda mediatica e opinionistica sul nuovo nato di Apple, l’iPad, posso permettermi anch’io di aggiungere qualche giudizio (peraltro non richiesto).

Sì, bello iPad. “Ma non c’è la videocamera per chattare o fare foto” oppure “manca l’SD card ove memorizzare quello che mi pare” oppure “dov’è il mio generatore di Stargate?”. Ok, bando alle ciance e in sequenza: la videocamera ce la metteranno (l’SDK già la prevede), l’SD è disponibile solo con dongle esterni e lo Stargate probabilmente con la quarta revisione hardware (o no, probabilmente il colore del tunnel iperspaziale non rispetta i canoni estetici di Steve Jobs).

[Leggi tutto →]

QNAP TS-209 Pro II: un NAS professionale basato su Linux


Il NAS QNAP TS-209 Pro II è un sistema decisamente ben fatto: solido e professionale, è ovviamente basato su Linux. In questa recensione vedremo come si comporta e come personalizzarlo, installando nuovi pacchetti e perfino una distribuzione Debian 5.0…

Videosorveglianza: dalle telecamere IP ai software più potenti


La videosorveglianza è un ambito che sta avendo un notevole sviluppo, vista la sempre maggiore richiesta di sicurezza.

Vediamo come sia possibile realizzare un sistema estremamente efficiente e potente con strumenti Open Source.

Recensione Dell Inspiron Mini 9


Una recensione del netbook Dell che installa Ubuntu di default.

Un NAS da 2000Gb con Linux: il MyBook II si personalizza così


Una recensione approfondita del MyBook II di Western Digital, con le istruzioni per installare nuovo software e persino per cambiare la distribuzione embedded con una Debian!

Cambia faccia!


Ultimamente sono molto incuriosito dal fenomeno netbook e sono abbastanza allettato dall’idea di acquistarne uno; in questa fase di analisi del mercato è sicuramente difficile scegliere un modello piuttosto che un altro e soprattutto capire quali siano le reali differenze tra i vari computer che si trovano in commercio. Per chiarirmi un po’ le idee qualche settimana fa ho acquistato il primo numero di una nuova rivista esplicitamente dedicata a questa fascia di portatili (confesso: leggo anche altre riviste oltre che Linux&C) e no ho iniziato una avida lettura. In generale si tratta di una rivista gradevole, un po’ leggera dal punto di vista tecnico ma assolutamente godibile, senonchè ad un certo punto mi sono trovato di fronte ad un articolo che mi ha lasciato un po’ perplesso e ha stimolato la mia coppia di neuroni cerebrali che in quel momento stavano cenando.

Il titolo dell’articolo era per l’appunto “Cambia Faccia!

[Leggi tutto →]

Cattivo pinguino, cattivo !


Chi segue la storia di Linux fin dagli albori leggerà questa notizia con un pizzico di soddisfazione: Microsoft inizia a perdere soldi a causa di Linux, e non è Richard Stallman a dirlo (a proposito, qualcuno sà che fine abbia fatto ?) ma Microsoft stessa che nel suo Second-Quarter Results Report indica nel fenomeno netbook la causa delle principali perdite economiche in ambito client (leggi: GNU/Linux preinstallato per abbassare il prezzo finale del computer).

Dopo avere ignorato Linux per molti anni ora Microsoft (che collabora con Novell per il progetto Mono in relazione al framework .NET) si trova a dover fare i conti (nel vero senso della parola) con il nostro Sistema Operativo preferito.  Ora mi viene un dubbio: vuoi vedere che, essendo le perdite economiche lato client imputabili più o meno indirettamente a GNU/Linux, è proprio colpa di quest’ultimo se Microsoft deve tagliare 5000 posti di lavoro ?

Dopo il “delfino goloso”, ci aspetta il “pinguino cattivo” ?

Netbook? Meglio quelli con Linux…


… parola dell’Economist.

In questo interessante articolo viene sottolineato che i netbook sono molto differenti dai notebook e hanno altri compiti ed altri target: nascono per essere usati in rete per la posta, la navigazione, etc. Non sono desktop-replacement, non sono macchine per il gaming o per le simulazioni ed il calcolo numerico.

[Leggi tutto →]

Post precedenti »