Il peso degli anni


Linux sarebbe un giovanotto che si avvicina rapidamente ai venti anni old_tuxdi vita. Tuttavia è un kernel: lavoro dell’umano intelletto in un settore che rende molte conoscenze obsolete in sei mesi! Di conseguenza, i quasi venti anni di Linux corrispondono in realtà molte vite di un uomo, nonché a molti milioni di anni-uomo di lavoro.

Ad ogni versione, rilasciata con periodicità di circa due mesi, più di mille sviluppatori vi lavorano migliorando le sue funzionalità, aggiungendo il supporto a nuovi protocolli e driver di periferica. L’obiettivo desiderato è di migliorare la sua scalabilità a sistemi con molti processori e molte risorse, essendo i supercomputer di oggi i notebook di domani. Non tutte le ciambelle riescono però col buco.

[Leggi tutto →]