Cattivo pinguino, cattivo !


Chi segue la storia di Linux fin dagli albori leggerà questa notizia con un pizzico di soddisfazione: Microsoft inizia a perdere soldi a causa di Linux, e non è Richard Stallman a dirlo (a proposito, qualcuno sà che fine abbia fatto ?) ma Microsoft stessa che nel suo Second-Quarter Results Report indica nel fenomeno netbook la causa delle principali perdite economiche in ambito client (leggi: GNU/Linux preinstallato per abbassare il prezzo finale del computer).

Dopo avere ignorato Linux per molti anni ora Microsoft (che collabora con Novell per il progetto Mono in relazione al framework .NET) si trova a dover fare i conti (nel vero senso della parola) con il nostro Sistema Operativo preferito.  Ora mi viene un dubbio: vuoi vedere che, essendo le perdite economiche lato client imputabili più o meno indirettamente a GNU/Linux, è proprio colpa di quest’ultimo se Microsoft deve tagliare 5000 posti di lavoro ?

Dopo il “delfino goloso”, ci aspetta il “pinguino cattivo” ?