Captain Crunch


Nel mio primo post sul nuovo sito di Linux&C. voglio parlarvi di una figura leggendaria nel mondo underground: John Draper, noto anche come Captain Crunch.

Crunch, chi era costui? Un eroe, un farabutto, un mattacchione, un hacker. Una figura romantica o un approfittatore. Forse tutte queste figure e ancora nessuna di queste. Sicuramente incarna cio` che Hollywood ha descritto in tanti film: la persona curiosa che sfida il sistema per fare la telefonata gratis in giro per il mondo, divertendosi con e per la tecnologia.

E` uno dei primi phreak, uno di coloro che riuscivano a “telefonare gratis” negli anni ’60-’70 utilizzando un fischietto per generare il tono di chiamata a lunga distanza o circuiti chiamati blue box. Probabilmente il più famoso, se si tiene conto che alla sua figura sono (anche) ispirati film come “I pirati di Silicon Valley” o “Sneakers”.

Ha legato il suo nome alla gloriosa Apple a cavallo dell’inizio degli anni ’80, dopo aver scontato le sue malefatte in prigione. Tempo sfruttato bene, se in quel periodo è stato in grado di scrivere il primo word processor per Apple II, EasyWriter. Steve Wozniak aveva precedentemente avuto modo di conoscerlo e diventare suo fan nel mitico Homebrew Computer Club.

Parte della sua storia in questa bella intervista.